CAMPANIA > NUSCO

Di etimo incerto, Nusco è stato probabilmente un fortilizio ed è adagiato a 914 metri sullo spatiacque appenninico delle valli dell’Ofanto e del Calore, nel cuore dell’Irpinia e nell’antico ricordo del lupo (hirpus nel linguaggio dei Sanniti).Raccolta nel suo bugno, ha come ape regina il Campanile: titanico, regale alto 33 metri , come gli anni di Cristo. Il santo patrono è Amato, cui è dedicata la maestosa Cattedrale: la piazza ospita anche il Seminario Vescovile da cui si accede ad un percorso che parte dall’antica porta superire e si snoda attraverso tre vie che costituiscono il tracciato dell’abitato medievale: via Landone, via Scarpitti, via Trinità.

 

 

   

Copyright © - Coop.P.L.A.T.A. a.r.l. - P.IVA 03162780724 - Realized by LMadv
Tel: 080 4323699 - Fax: 080 4322145 - Email:conny@turismoadarte.com