CAMPANIA > CAPRI

E' tra le isole più celebri d'Italia: luogo di villeggiatura ma anche e, soprattutto, densa di storia e di scenari naturali incantevoli. La sua storia comincia con le selci e le ossidiane preistoriche, prosegue con la colonizzazione greca di Cuma nel VII sec. a.C., con il possesso di Neapolis nel V sec. a.C. e poi con Augusto nel I sec. a.C. Durante l'impero romano fu meta di villeggiatura per l'imperatore Augusto e il suo successore Tiberio, i quali vi costruirono, secondo lo storico Tacito ben dodici ville, di cui ne sono visibili solo sei. La Grotta Azzurra, presso l'attuale comune di Anacapri, e i Faraglioni hanno reso celebre l'isola a partire dall'800, periodo in cui diventa fonte ispiratrice di pittori, vedutisti e scrittori.
Fulcro dell'abitato, caratterizzato da abitazioni con terrazzi e pergolati, è la notissima Piazzetta, un salottino all'aperto, centro della vita turistica e mondana.

MERITA UNA SOSTA:
- La Certosa di San Giacomo
- Villa Jovis
- I giardini di Augusto
- Via Camerelle per lo shopping
- La seggiovia per il monte Solaro ad Anacapri
- Chiesa di San Michele ad Anacapri

 

 

   

Copyright © - Coop.P.L.A.T.A. a.r.l. - P.IVA 03162780724 - Realized by LMadv
Tel: 080 4323699 - Fax: 080 4322145 - Email:conny@turismoadarte.com