PUGLIA > BARLETTA

Famosa per la Disfida (1503)tra francesi e italiani guidati da Ettore Fieramosca e per aver dato i natali a Giuseppe De Nittis, un grande impressionista italiano, Barletta è una città viva e stimolante. Passeggiando per corso Garibaldi si incontra l’imponente Chiesa del Santo Sepolcro che accoglieva i Pellegrini diretti in Terrasanta e il Colosso Eraclio, una statua in bronzo di 5 metri che probabilmente raffigura l’imperatore Teodosio II. In piazza Castello il maniero appare in tutta la sua bellezza, affacciato sul mare e circondato dai giardini pubblici: contiene “il busto di Federico II di Svevia”; a pochi passi la Cattedrale intitolata a Santa Maria Maggiore.

 

MERITA UNA SOSTA:
- Palazzo della Marra sito in via Cialdini, è uno dei più prestigiosi esempi di architettura barocca in Puglia. Sin dalla metà del 1500, è stato dimora d'importanti famiglie aristocratiche. Costruito su tre livelli, l'edificio è caratterizzato, sul fronte principale, da un balcone la cui facciata risulta riccamente ornata, sorretto da cinque mensole ornate da mostri, cani e grifi.  E' sede al secondo piano, in maniera permanente, della Pinacoteca De Nittis.

 

 

   

Copyright © - Coop.P.L.A.T.A. a.r.l. - P.IVA 03162780724 - Realized by LMadv
Tel: 080 4323699 - Fax: 080 4322145 - Email:conny@turismoadarte.com